BOIFAFA E FELLINI: AMARCORD IL MONUMENTO AI CADUTI DI RIMINI

Federico Fellini e la città di Forlì: un incrocio mai avvenuto. Eppure… Proprio in Amarcord una delle scene epiche raccontate dalla voce fuoricampo di Titta fu ispirata dall’opera d’arte di un “Forlivese”. Si tratta del monumento ai Caduti di Rimini realizzato da Bernardino Boifava e inaugurato da Vittorio Emanuele III nel 1926. Furono le conturbanti … Leggi tuttoBOIFAFA E FELLINI: AMARCORD IL MONUMENTO AI CADUTI DI RIMINI

LA STATUA DI FORLI’ AL FORO ITALICO

C’è una statua nello Stadio dei Marmi del Foro Italico (già Foro Mussolini), che rappresenta Forlì. E’ il Giocatore di pallone a bracciale (il pilibulus) che la Provincia offrì per la realizzazione del sontuoso progetto di Enrico Del Debbio, il grande architetto del regime che operò anche a Forlì per Onb (Opera Nazionale Balilla). Tutte … Leggi tuttoLA STATUA DI FORLI’ AL FORO ITALICO

BASIK E IL MURALE DI VIA MACERI

La magia delle mani create da Basik, al secolo Lucio Bolognesei, approdano a Forlì per parlare della “Luce”. L’artista ha infatti l’impegno di rappresentare per lo Street Art Forlì 2019,  l’avvento della pubblica illuminazione in un tema generale di grande importanza storica: il Risorgimento italiano. Il riminese ha impresso sulla parete di via Maceri una … Leggi tuttoBASIK E IL MURALE DI VIA MACERI

RAVO E IL MURALE DI VIA MACERI

Il famoso street artist varesino Andrea “Ravo” Mattoni ha preso possesso della parete di via Maceri riproducendo un’opera ottocentesca del pittore forlivese Annibale Gatti realizzando, di fatto, il “murale dei murali” dello Street Art Forlì 2019. L’edizione di quest’anno del festival artistico, che trae spunto dal bicentenario della nascita di Aurelio Saffi, ha infatti come … Leggi tuttoRAVO E IL MURALE DI VIA MACERI

ALLEGORIA DEL PROGRESSO (O DELLA PROVINCIA)

La “Allegoria del progresso” o “Allegoria della Provincia” è un ‘opera del pittore forlivese Annibale Gatti (1827 – 1909) che è possibile ammirare sul soffitto della ex sala del Consiglio provinciale oggi sala Calamandrei nella residenza municipale di Forlì con accesso da via Delle Torri. Risorgimento, spiega l’enciclopedia Treccani, è quel termine storiografico usato per … Leggi tuttoALLEGORIA DEL PROGRESSO (O DELLA PROVINCIA)

HYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

Hyuro, Tamara Djurovic, è un’artista nata in Argentina che vive e lavora a Valencia, in Spagna. Per lei la strada è un luogo di comunicazione e i suoi soggetti sono la donna. Se stessa. Le paure, la libertà, le preoccupazioni, l’identità. La forza. Ha lavorato in tutto il mondo: Brasile, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Argentina, … Leggi tuttoHYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

LA MADONNA DEL FUOCO DI BERNARDINO BOIFAVA

La “Sala del Tesoro” della Cattedrale di Forlì custodisce una stupenda rappresentazione della Madonna del Fuoco. Stupenda e particolare. Si tratta di uno stendardo in bronzo realizzato dallo scultore Bernardino Boifava in occasione della seconda grande impresa polare del generale Umberto Nobile effettuata nel 1928: quella tutta italiana (la prima è del 1926). L’immagine di … Leggi tuttoLA MADONNA DEL FUOCO DI BERNARDINO BOIFAVA

IL QUARTIERE DEL PODESTA’ E LE SALE DEL GIANI (PALAZZO COMUNALE)

Nel periodo napoleonico il palazzo del podestà, lo splendido edificio in angolo tra gli attuali piazza Saffi e corso Diaz, perse, per iniziativa delle istituzioni giacobine, la propria destinazione. La dimora giudiziario-amministrativa fu infatti trasferita al piano “nobile” del grande palazzo pubblico (il Municipio) dove fu costituito il cosiddetto “Quartiere del podestà”. Il nuovo prestigioso … Leggi tuttoIL QUARTIERE DEL PODESTA’ E LE SALE DEL GIANI (PALAZZO COMUNALE)

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi