PADRE VINCENZO CORONELLI

Padre Vincenzo Coronelli, cosmografo ufficiale della Serenissima, scienziato, ingegnere e cartografo nato a Venezia nel 1650 e ivi morto nel 1718, è uno dei più famosi costruttori di globi terraquei e celesti di tutti i tempi. Fu anche autore di una enciclopedia universale in ordine alfabetico che purtroppo rimase incompiuta. Coronelli entrò nella storia di … Leggi tuttoPADRE VINCENZO CORONELLI

NAPOLEONE BONAPARTE (4 FEBBRAIO 1797)

Napoleone Bonaparte entrò in Forlì il giorno della Madonna del Fuoco.  […] giunse il general in capo dell’armata francese Buonaparte scortato da ottantasei dragoni […] E non si cantò la messa. Alla porta di Schiavonia smontò dal legno, e salì a cavallo in mezzo a questi ottantasei dragoni, d’alloggio stette in casa Gaddi da Schiavonia… … Leggi tuttoNAPOLEONE BONAPARTE (4 FEBBRAIO 1797)

ANATOLIJ KARPOV

Anatolij Karpov a Forlì. Il circolo Scacchistico Forlivese, in collaborazione con il Comune di Forlì e la Regione Emilia Romagna ha organizzato, nelle giornate dal 22 al 24 novembre 2019, un importante evento di scacchi e una conferenza pubblica che ha visto la partecipazione straordinaria del grande Anatolij Karpov, vincitore di sedici titoli mondiali, divulgatore, … Leggi tuttoANATOLIJ KARPOV

ANTONY (TONY) GENNARI

Antony (Tony, Antonio, Toni) Gennari è stato il primo americano, o meglio italo americano, della Forlì del basket. Play guardia di un metro e novantadue, giocatore di un piccolo College di New York, arrivò in Italia su invito dell’Ignis Varese impegnata nella Coppa Europa dopo lo scudetto del campionato 1963/64, ma all’ombra di San Mercuriale … Leggi tuttoANTONY (TONY) GENNARI

BASIK E IL MURALE DI VIA MACERI

La magia delle mani create da Basik, al secolo Lucio Bolognesei, approdano a Forlì per parlare della “Luce”. L’artista ha infatti l’impegno di rappresentare per lo Street Art Forlì 2019,  l’avvento della pubblica illuminazione in un tema generale di grande importanza storica: il Risorgimento italiano. Il riminese ha impresso sulla parete di via Maceri una … Leggi tuttoBASIK E IL MURALE DI VIA MACERI

HYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

Hyuro, Tamara Djurovic, è un’artista nata in Argentina che vive e lavora a Valencia, in Spagna. Per lei la strada è un luogo di comunicazione e i suoi soggetti sono la donna. Se stessa. Le paure, la libertà, le preoccupazioni, l’identità. La forza. Ha lavorato in tutto il mondo: Brasile, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Argentina, … Leggi tuttoHYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

PAOLO MONTI

Paolo Monti (Novara 1908 – Milano 1982) si avvicina alla fotografia sin dagli anni Venti. Nel 1945 a Venezia è tra i fondatori del Circolo fotografico “La Gondola”, artefice di un profondo rinnovamento del linguaggio fotografico italiano. Dal 1953 abbandona la professione di dirigente d’industria per la fotografia e si trasferisce a Milano, città in straordinaria crescita economica e culturale. Qui … Leggi tuttoPAOLO MONTI

HOPE E IL MURALE DI PIAZZALE DEL LAVORO

Procede senza soste il percorso del “Murali Street Festival 2018“ di Forlì proponendo una nuova opera sulla facciata di un edificio nel piazzale Del Lavoro. A realizzarla è stato Hope, Daniele Nitti, artista al quale è stata affidata l’interpretazione dell’articolo 33 della Costituzione: L’arte e la scienza sono libere e libero ne è il loro insegnamento. … Leggi tuttoHOPE E IL MURALE DI PIAZZALE DEL LAVORO

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi