ALLEGORIA DEL PROGRESSO (O DELLA PROVINCIA)

La “Allegoria del progresso” o “Allegoria della Provincia” è un ‘opera del pittore forlivese Annibale Gatti (1827 – 1909) che è possibile ammirare sul soffitto della ex sala del Consiglio provinciale oggi sala Calamandrei nella residenza municipale di Forlì con accesso da via Delle Torri. Risorgimento, spiega l’enciclopedia Treccani, è quel termine storiografico usato per … Leggi tuttoALLEGORIA DEL PROGRESSO (O DELLA PROVINCIA)

HYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

Hyuro, Tamara Djurovic, è un’artista nata in Argentina che vive e lavora a Valencia, in Spagna. Per lei la strada è un luogo di comunicazione e i suoi soggetti sono la donna. Se stessa. Le paure, la libertà, le preoccupazioni, l’identità. La forza. Ha lavorato in tutto il mondo: Brasile, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Argentina, … Leggi tuttoHYURO E IL MURALE DI VIA NULLO

LA MADONNA DEL FUOCO DI BERNARDINO BOIFAVA

La “Sala del Tesoro” della Cattedrale di Forlì custodisce una stupenda rappresentazione della Madonna del Fuoco. Stupenda e particolare. Si tratta di uno stendardo in bronzo realizzato dallo scultore Bernardino Boifava in occasione della seconda grande impresa polare del generale Umberto Nobile effettuata nel 1928: quella tutta italiana (la prima è del 1926). L’immagine di … Leggi tuttoLA MADONNA DEL FUOCO DI BERNARDINO BOIFAVA

IL QUARTIERE DEL PODESTA’ E LE SALE DEL GIANI (PALAZZO COMUNALE)

Nel periodo napoleonico il palazzo del podestà, lo splendido edificio in angolo tra gli attuali piazza Saffi e corso Diaz, perse, per iniziativa delle istituzioni giacobine, la propria destinazione. La dimora giudiziario-amministrativa fu infatti trasferita al piano “nobile” del grande palazzo pubblico (il Municipio) dove fu costituito il cosiddetto “Quartiere del podestà”. Il nuovo prestigioso … Leggi tuttoIL QUARTIERE DEL PODESTA’ E LE SALE DEL GIANI (PALAZZO COMUNALE)

HOPE E IL MURALE DI PIAZZALE DEL LAVORO

Procede senza soste il percorso del “Murali Street Festival 2018“ di Forlì proponendo una nuova opera sulla facciata di un edificio nel piazzale Del Lavoro. A realizzarla è stato Hope, Daniele Nitti, artista al quale è stata affidata l’interpretazione dell’articolo 33 della Costituzione: L’arte e la scienza sono libere e libero ne è il loro insegnamento. … Leggi tuttoHOPE E IL MURALE DI PIAZZALE DEL LAVORO

MONEYLESS E IL MURALE DI VIA COBELLI

E’ di un edificio di via Leone Cobelli la facciata dedicata al murale di Moneyless nello Street Art Festival 2018 di Forlì. Teo Pirisi in arte Moneyless (senza soldi) è nato a Milano nel 1980. Da anni ricerca e indaga i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici che ne caratterizzano il personalissimo stile. Dopo essersi laureato … Leggi tuttoMONEYLESS E IL MURALE DI VIA COBELLI

ZED1 E IL MURALE DI VIA NULLO

Zed1, al secolo Marco Burresi, è un artista toscano cresciuto a Certaldo (FI). Autore di grandi opere alle pareti, svolge anche un’intensa attività di pittura, grafica pubblicitaria e collaborazione con importanti brand di abbigliamento. Elfi giganteschi, personaggi quasi umani e animali mitizzati sono rappresentati nelle sue opere in modo esplosivo entro margini che allo spettatore … Leggi tuttoZED1 E IL MURALE DI VIA NULLO

ERON E IL MURALE DI VICOLO SAN DOMENICO

Eron è lo pseudonimo del riminese Davide Salvadei che la Treccani definisce: “tra i più dotati e virtuosi interpreti della scena dell’arte urbana e della pittura contemporanea”. A lui lo Street Art Festival Forlì 2018 ha destinato il pregiato vicolo San Domenico lungo il percorso che porta al moderno tempio della cultura forlivese: il San Domenico, … Leggi tuttoERON E IL MURALE DI VICOLO SAN DOMENICO

GOLA HUNDUN E IL MURALE DI VIA CASAGLIA

Nell’ambito dello Street Art Festival 2018 di Forlì, il vicolo Oreste Casaglia (angolo via Fausto Andrelini), ospita l’arte di Gola Hundun. L’immagine che andrà a sovrapporsi alla vecchia parete imbrattata è dedicata al fiume Bidente, il corso d’acqua romagnolo che l’autore conosce profondamente. Gola, per la sua opera, ha l’incarico di interpretare l’articolo 9 della Costituzione: “La … Leggi tuttoGOLA HUNDUN E IL MURALE DI VIA CASAGLIA

CAMILLA FALSINI E IL MURALE DELLA BIBLIOTECA P. HARRIS

Camilla Falsini a Forlì. E’ un interessante pezzo di architettura moderna la “tela” sulla quale l’artista romana ha creato il proprio murale nell’ambito dello Street Art Festival Forlì 2018. Si tratta della biblioteca Paul Harris, l’edificio pubblico che si trova all’interno dei Giardini pubblici (Parco della Resistenza) con accesso da viale Fratelli Spazzoli. Camilla Falsini … Leggi tuttoCAMILLA FALSINI E IL MURALE DELLA BIBLIOTECA P. HARRIS

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi