SCUOLA ELEMENTARE DI RONCADELLO

Un edificio scolastico come tanti, quello che dagli anni Venti del Novecento ha ospitato i ragazzi delle elementari di Roncadello e delle case coloniche vicine. La “Decio Raggi”, così si chiamava il complesso oggi dismesso, ha però, come tutte le scuole del mondo, mille storie da raccontare. Di giovani, di insegnanti, di genitori. Di contadini che … Leggi tuttoSCUOLA ELEMENTARE DI RONCADELLO

LA BORSA MERCI

Lunedì 25 marzo 1929, la sede di Forlì del Credito Romagnolo inaugurò, in piazza Aurelio Saffi,  la “Borsa Merci”. Progettata dall’ingegnere architetto Gian Luigi Reggiani di Bologna, fu realizzata da  ditte e maestranze forlivesi nel palazzo di proprietà dell’Istituto di credito (palazzo Talenti/Framonti). La bellissima ambientazione, ricavata nell’antica corte interna del nobile palazzo, fu messa … Leggi tuttoLA BORSA MERCI

HOTEL UNIVERSAAL

Nel mese di giugno del 2018 il Comune di Forlì ha assegnato all’asta l’ex Hotel Universal. Per la precisione: UNIVERSAAL con due “A”. L’edificio, che si trova tra le vie Maceri e Francesco Nullo, è stato così legato ad un futuro di housing sociale e di riqualificazione urbana che riporterà vita in un luogo della … Leggi tuttoHOTEL UNIVERSAAL

CANTINA MORATTINI, NATA PER LA MUSICA

Cantina Morattini è un luogo sorto per divulgare musica e cultura. Si trova nel centro storico più antico di Forlì sotto un palazzo settecentesco: il palazzo Morattini, appunto, al civico 60 di via Piero Maroncelli, dove anticamente sorgeva una domus romana di età imperiale. E’ un luogo privato e suggestivo, ideato per promuovere iniziative culturali musicali … Leggi tuttoCANTINA MORATTINI, NATA PER LA MUSICA

GIORNATA NAZIONALE DEI BENI COMUNI

Seconda edizione: 13 maggio 2018 Palazzo del Merenda, Bene Comune. Dall’Ospedale della Casa di Dio agli Istituti Culturali. Dopo il successo della prima edizione nel 2017, Italia Nostra lancia per il 13 maggio la Seconda Giornata nazionale dei Beni Comuni, dove per “bene comune” si intende il patrimonio condiviso della Nazione. In questa giornata le Sezioni di … Leggi tuttoGIORNATA NAZIONALE DEI BENI COMUNI

LA LUNETTA ROMANICA DI SAN MERCURIALE

“L’adorazione dei Magi e il sogno” (1230 circa) è un capolavoro d’arte romanica collocato nella lunetta che sovrasta il portale maggiore di “San Mercuriale” a Forlì. La scultura in marmo è attribuita ad un artista dell’area romanico padana di Benedetto Antelami: probabilmente il cosiddetto Maestro dei Mesi di Ferrara. Lo scultore porta questo nome per … Leggi tuttoLA LUNETTA ROMANICA DI SAN MERCURIALE

ABBAZIA DI SAN MERCURIALE

L’abbazia di San Mercuriale è il monumento forlivese più famoso: l’icona della città. Il complesso religioso, sorto su di un sito più antico (V secolo?), si compone oggi di una chiesa a tre navate in stile romanico (XII), del suo imponente campanile lombardo (1178) e del chiostro di origine cinquecentesca completamente rimaneggiato nel 1940. Ma … Leggi tuttoABBAZIA DI SAN MERCURIALE

LA CAPPELLA DEI FERRI IN SAN MERCURIALE

La cappella “Ferri” o “Dei ferri” si affaccia sulla navata di sinistra dell’abbazia di San Mercuriale. Al suo nome vengono attribuite due possibili origini: un finanziamento effettuato da una non ben identificata famiglia Ferri e la presenza delle inferriate che ancora oggi costituiscono parte dell’arcata d’ingresso detta, appunto, “arcata Dei ferri”. Quest’ultima ipotesi appare la più … Leggi tuttoLA CAPPELLA DEI FERRI IN SAN MERCURIALE

EX ORATORIO MADONNA DELLA TOSSE

  Il piccolo edificio si trova all’interno del centro storico, al n. 8 di Via Fausto Andrelini, nelle immediate vicinanze del complesso museale San Domenico. Si tratta di una chiesetta sconsacrata, di proprietà del Comune di Forlì, con copertura a falde e manto in coppi. Il fabbricato è in ottimo stato di conservazione grazie all’intervento di … Leggi tuttoEX ORATORIO MADONNA DELLA TOSSE

LA CHIUSA DI CALANCO

Nei pressi di San Lorenzo in Noceto, in località Calanco, ha origine un canale che attinge acqua dal fiume Rabbi. Il suo tracciato a cielo aperto raggiunge il centro di Forlì e lo attraversa con un percorso sotterraneo per poi dirigersi verso Coccolia, in comune di Ravenna, dove confluisce nel fiume Ronco dopo aver percorso circa … Leggi tuttoLA CHIUSA DI CALANCO

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi