BEVANO E BEVANELLO

Foto Forlipedia, 2022.
Il Bevano. Foto Forlipedia, 2022.

La via Bevanello, strada laterale della Cervese di Casemurate a Forlì, prende il nome da uno scolo del luogo. Parliamo quindi di un idronimo.

Antonio Polloni, autore del volume Toponomastica Romagnola, scrive: Bevano, idronomo antico e diffuso ma oscuro. Dal latino bibo bere? Un incontro con l’antico italiano beva bevanda? Comunque sia, l’acqua è la privilegiata. Piovana, o limpida da poter essere bevuta, l’idea rimane calzante, visto che si tratta di un corso d’acqua.
Una curiosità. Nelle Marche, la Provincia di Pesaro-Urbino, rilascia periodicamente le concessioni minerarie per lo sfruttamento delle acque minerali nella zona del Comune di Fano. Le acque in esame sono denominate Carignano e Bevano. Le terme hanno la sede in via Bevano.

Ma vogliamo soffermarci con attenzione sul termine latino bibolus, cioè che assorbe, che assume acqua, che prosciuga. Far defluire l’acqua dai campi è precisamente il compito di tutti gli scoli e quindi anche del nostro Bevanello affluente del Bevano. Per altro lo stesso torrente Bevano raccoglie le acque dei fossati di scolo, agricoli e di bonifica di una pianura che un tempo era palude.

Foto Forlipedia, 2022.

(Marino Mambelli)

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi