GRISIGNANO (QUARTIERE)

Mappa di base tratta dal sito ufficiale del Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it. Elaborazione grafica Forlipedia.
Mappa di base tratta dal sito ufficiale del Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it. Elaborazione grafica Forlipedia.

Il suffisso (parte finale della parola) ano, pare mettere d’accordo tutti sull’origine di questo antico toponimo; anche noi. Fino a quando gli studi non ci condurranno verso ipotesi supportate da elementi certi.

Si tratta probabilmente di un prediale romano, legato cioè a un fondo, alla cui base sta un antroponimo: il nome di una persona. La sua antichità è testimoniata da documenti medievali. Troviamo Grasigniano in un atto del Libro Biscia di San Mercuriale del 1116 e Grasignani sulla Descriptio Romandiole del 1371. Antonio Polloni lo fa derivare da un verosimile nome proprio latino Crassus, mentre il Casadei scrive: Il nome Grisignano è molto probabilmente un nome possessorio e deve riferirsi ad un antico agricoltore Grasiniano,liberto di Grasinio o Cresonio o Cresinio. L’unico vero problema risiede nel fatto che a oggi non esistono testimonianze che i signori Crassus o Crasinio siano vissuti nel territorio di Forlì.

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi