MASSA (QUARTIERE)

Divisione dei quartieri valida fino al 30/09/2015. Mappa di base tratta dal sito ufficiale del Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it. Elaborazione grafica Forlipedia.
Divisione dei quartieri valida fino al 30/06/2021. Mappa tratta dal sito ufficiale del Comune di Forlì: www.comune.forli.fc.it.

Stiamo parlando di un territorio che, con molta probabilità, un tempo era un’unica grande proprietà. La massa era infatti un insieme considerevole di fondi rustici che presentava un’organizzazione unitaria, ma che aveva una famiglia diversa alla conduzione di ogni unità poderale. La proprietà era di un signore, di una chiesa, di un’autorità.

Massa è un toponimo molto diffuso, ne troviamo a Firenze, Lucca, Cesena, Ravenna (Massa Lombarda), Ferrara (Massa Fiscaglia)… Oltre trenta sono le città con quel nome. Numerose sono le presenze anche nel territorio di Forlì e della Romagna.

Curioso e interessante è il significato di Massa Trabaria, la cui origine è legata alla presenza di una grande porzione di territorio, tra Umbria e Marche, soggetto alla dominazione della Chiesa. Dagli alberi dei suoi boschi si ottenevano le travi, trabes, necessarie alla grandi costruzioni sacre.

Così spiega l’etimologico Zanichelli. Massa: grande possesso terriero. Da cui massaro, colui che coltiva un fondo, e masseria: vasto podere con fabbricati e servizi. Il latino massa, che originariamente significava ammasso, mucchio, viene ad indicare un complesso di fondi con le costruzioni annesse, e quindi un grande patrimonio terriero.

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi