LA BARBABIETOLA DA ZUCCHERO A FORLI’

Il ricordo della coltivazione della barbabietola è ancora vivo tra i forlivesi, come viva è la presenza del grande Zuccherificio Eridania, anche se ridotto ad un vuoto, splendido e pericolante contenitore di memoria a ridosso del centro storico. I primi tentativi di adattamento delle barbabietole da zucchero nel territorio forlivese risalgono al 1898, ma la … Leggi tuttoLA BARBABIETOLA DA ZUCCHERO A FORLI’

GALLA PLACIDIA

di Marino Mambelli Forlì ha una piazzetta che porta il nome di Galla Placidia. E’ uno spazio pubblico, all’interno del centro storico, antistante la chiesa di Santa Maria Assunta in Laterano, per tutti Santa Maria in Schiavonia. Non è un caso se si trova in quel luogo. Galla Placidia è la famosa figlia dell’imperatore Teodosio … Leggi tuttoGALLA PLACIDIA

ABBAZIA DI SAN MERCURIALE

L’abbazia di San Mercuriale è il monumento forlivese più famoso, l’icona della città. Il complesso religioso, sorto su di un sito più antico (V secolo?), si compone oggi di una chiesa a tre navate in stile Romanico (XII), del suo imponente campanile Lombardo (1178) e del chiostro di origine cinquecentesca completamente rimaneggiato nel 1940. Ma … Leggi tuttoABBAZIA DI SAN MERCURIALE

PERCHE’ SI CHIAMA ROMAGNA

Da cosa deriva il nome della nostra terra, il nome di quella Romagna entro la quale Forlì estende i territori di capoluogo di provincia? Chiediamolo ad Antonio Polloni, l’illustre autore del volume Toponomastica Romagnola: Romagna – dal latino tardo: (terra) Romania o “terra dei Romani” e più propriamente “domini dei Bizantini” in contrapposizione a Longobardia “terra dei Longobardi” … Leggi tuttoPERCHE’ SI CHIAMA ROMAGNA

LA FONTANA DI RIATTI

di Marino Mambelli Via Consolare corre sui resti di un antico tracciato stradale realizzato sull’argine dismesso del fiume Montone. Se la conservazione di una traccia così antica è stata possibile il merito va sicuramente ad una fontana, anticamente detta di Schiavonia e successivamente di Riatti. La presenza della storica fonte, localizzata ai Romiti,  scongiurò infatti la soppressione dell’uso … Leggi tuttoLA FONTANA DI RIATTI

CENACOLO ARTISTICO FORLIVESE

di Marino Mambelli A Forlì da qualche tempo ha vita un Cenacolo Artistico del quale, uniti da raro spirito di fratellanza e d’amore, fanno parte senza alcuna distinzione tutti i pittori e gli scultori della città (e qualche elemento eterogeneo, la cui funzione resta ancora da conoscere). A descrivere con queste sagaci righe il Cenacolo … Leggi tuttoCENACOLO ARTISTICO FORLIVESE

1932: A FORLI’ GLI OLIMPIONICI DI LOS ANGELES

Oltre 100 atleti italiani parteciparono alle Olimpiadi del 1932 (30 luglio – 14 agosto) a Los Angeles. In quell’occasione gli “azzurri” conquistarono la seconda posizione nel medagliere generale dietro gli Stati Uniti. L’uno luglio, prima della partenza per l’America, gli atleti incontrarono Benito Mussolini a Forlì nella sala del Bibiena (oggi del Consiglio comunale).  Al … Leggi tutto1932: A FORLI’ GLI OLIMPIONICI DI LOS ANGELES

Forlipedia utilizza cookie per garantire un corretto funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie. I cookie che utiliziamo sono di tipo tecnico: sono pertanto utilizzati col fine di consentire il corretto funzionamento del sito e non per effettuare operazioni pubblicitarie o di profilazione. Potrebbero essere presenti cookie (anche di profilazione) di terze parti, la cui dichiarazione al garante viene effettuata dalla terza parte stessa. Alcuni link potrebbero indirizzare a siti esterni la cui Cookie Policy è differente da quella di Forlipedia. Puoi disabilitare i cookie dalle impostazioni del tuo browser.

Chiudi